mission

Safe Heart. Our Mission.

Background

L'elettrocardiogramma (ECG) è una metodica diagnostica che offre moltissime informazioni sulle condizioni morfo-funzionali del sistema cardiovascolare. Nonostante l'introduzione dell'ECG in ambito clinico risalga agli inizi del '900, numerosi sono gli studi e le analisi delle tracce elettrocardiografiche che ancora oggi fanno scoprire dati utili a conoscere meglio lo stato di salute del cuore. Ci sono alcune patologie cardiache che espongono il soggetto al rischio di morte improvvisa o ad eventi invalidanti che solo l'ECG consente di evidenziare.
Una monitorizzazione periodica dell'ECG nelle diverse fasi della vita di un individuo può contribuire a ridurre la sua morbidità e mortalità, soprattutto per soggetti con fattori di rischio cardiovascolare.


General Mission

Rendere facile e capillare il controllo dell’ECG, favorendo al massimo la prevenzione e le diagnosi precoci delle aritmie per ridurre la morbidità e la mortalità degli individui.

 

Goals

Creare strumenti elettromedicali di piccole dimensioni tali da consentire di portare l'elettrocardiografo nella casa di tutti gli individui/famiglie e far in modo che l'elettrocardiogramma non sia più una metodica diagnostica usata solo dal medico cardiologo durante le visite, ma facilmente eseguibile autonomamente e con refertazioni rapide formulate da aritmologi accreditati per mezzo di una rete di Telecardiologia.

Favorire lo svolgimento dell'attività fisica (corsa, ciclismo, spinning, etc.) con maggiore sicurezza a tutti gli sportivi e soprattutto ai soggetti che già hanno avuto eventi cardiovascolari oppure che abbiamo superato i 50 anni. Gli sportivi (dilettanti e professionisti) potranno sostituire gli attuali cardiofrequenzimetri con uno strumento di simili dimensioni (MioCario Belt) e comodità, con il vantaggio di documentare non solo l'andamento della frequenza cardiaca, ma una reale traccia elettrocardiografica.

Sostituire gli attuali sistemi di registrazione holter con strumenti che rendano il monitoraggio del ritmo cardiaco (anche per più giorni) più accettabile dai pazienti perché più comodi e con elevata qualità del segnale elettrico cardiaco.